Cerca

Assistenza internazionale ai clienti: (+357) 22314160

Trading sul Forex e CFD a margine comportano un alto livello di rischio

Teletrade News

Maggio 2014 19

L’IPO Alibaba sta viaggiando verso livelli record

Alibaba-IPO - Teletrade L'offerta pubblica iniziale sul mercato (IPO) è molto frequente in questo 2014 con 94 aziende; l'IPO più attesa tra gli investitori, però, è quella di Alibaba Group Holding Ltd. Alibaba, una delle aziende che ha portato all'emersione della Cina come superpotenza economica nel corso degli ultimi 15 anni, ha dichiarato l’ingresso al pubblico Martedì 6 maggio 2014, per quello che potrebbe diventare la più grande offerta pubblica iniziale nella storia degli Stati Uniti.

Il Background

Alibaba è stata fondata nel 1999 dal maestro franco-inglese Jack Ma, che ha raccolto 60 mila dollari da 80 investitori, con l'intenzione di creare un mercato online per le aziende cinesi; ha iniziato la propria attività in un appartamento ad Hangzhou, mettendo un paio di dozzine di oggetti in vendita. Da allora, Alibaba lavora attivamente sull’internet retail in Cina, che sarà presto il più grande mercato dell'e-commerce al mondo.La società è andata oltre il suo obiettivo iniziale di collegare le imprese tra di loro per collaborare a progetti finalizzati alla vendita diretta al pubblico, attraverso Tmall.com, e di consentire al pubblico la vendita tra diversi soggetti, attraverso Taobao; Alibaba vanta anche un motore di ricerca dello shopping, Etao, e un modello flash-vendita, Juhuasuan.

Alla fine del 2013, Alibaba vantava quasi 21.000 dipendenti, mentre attualmente impiega 24.000 lavoratori. Per quanto riguarda la proprietà della società, Softbank Corp. detiene il 34% della società, Yahoo! Inc. detiene il 24%, mentre Jack Ma possiede l’8,9% e Joseph Tsai il 3,6%.

Nel 2012, la società ha rappresentato il 70% delle consegne di pacchi in Cina, mentre le operazioni effettuate attraverso le piattaforme della società rappresentano quasi il 2% del PIL del paese.Non c'è da stupirsi del fatto che i migliori analisti considerano Alibaba come la società privata che ha fatto di più per l'economia della Cina rispetto a qualsiasi altra organizzazione pubblica.Da Settembre 2012, la società ha riportato 485 milioni dollari di profitto e 4,1 miliardi dollari di entrate; nel 2013 in un solo giorno l'azienda ha registrato 5,75 miliardi dollari in transazioni. Il valore di mercato della società è ora stimato a 168 miliardi dollari, che è più grande del 95% dell'indice Standard & Poor 500, ed è considerato come la società internet più importante dopo Google.

L’attesissima IPO

Nel Marzo del 2014, Alibaba Group Holding Ltd. ha annunciato i suoi piani per l’offerta pubblica iniziale presso New York, dopo che Hong Kong ha rifiutato di approvare la sua struttura del board, che permetterebbe ai suoi partner di nominare la maggioranza del board stesso. Finalmente è fissata per Maggio quella dovrebbe essere la più grande offerta pubblica iniziale di tutti i tempi degli Stati Uniti.

Il rapporto ufficiale riporta l'IPO come un affare da 1 miliardo di dollari, ma questo numero è solo una stima per calcolare le tasse di registrazione. L'azienda non ha specificato quante azioni emetterà e quale sarà la loro valutazione; questi dati saranno annunciati più vicino alla vendita effettiva. Le fonti dicono che Alibaba stia cercando di vendere una quota del 12%circa, il che porrebbe l'offerta intorno a 20 miliardi dollari in base al valore stimato, superiore alla IPO da 19,65 miliardi di Visa Inc. nel 2008 e quella da 18,14 miliardi della General Motors nel 2010.

I sottoscrittori sul contratto saranno Deutsche Bank AG (DB), Credit Suisse Group (CS), Morgan Stanley (MS), JPMorgan Securities (JPM) e Citigroup Inc. (C).C'è tutta una procedura consistente in diversi incontri e revisioni al fine di fissare un prezzo per lo stock, che dev’essere compiuta prima che Alibaba diventi una società quotata in borsaa tutti gli effetti. Il gigante dell'e-commerce deve inoltre decidere se quotaare le proprie azioni sul Nasdaq Stock Market o il New York Stock Exchange.

Eventi finanziari riguardanti la società

Nel prospetto ufficiale, Alibaba ha riferito che le entrate dei primi nove mesi dell'esercizio 2014, sono state pari a 6,5 miliardi dollari, con un aumento del 57% rispetto all'anno precedente, mentre l'utile netto per lo stesso periodo è stato di 2,9 miliardi dollari, con un incredibile aumento del 305% su base annuale; inoltre, le entrate per il Q4 del 2013 sono state pari a 3,06 miliardi dollari, con un incremento del 66% rispetto all'anno precedente. Infine, nello stesso trimestre l'utile è più che raddoppiato per raggiungere 1,35 miliardi di dollari. Questi numeri hanno portato a stime sul valore della società di circa 245.000 milioni di dollari.

Alibaba ha riferito che l'84% delle sue entrate deriva dalle sue operazioni di e-commerce in Cina. L'anno scorso, l'azienda ha avuto più di 231 milioni di utenti attivi, che commerciavano in tutto per 248 miliardi di dollari sui siti di Alibaba. Nello stesso anno, Taobao e Tmall hanno trattato 170 miliardi di dollari in transazioni tra di loro, che è più del denaro speso su eBay Inc. (EBAY) e Amazon.com Inc. (AMZN) messi insieme. E' interessante notare come l'azienda occupi l’80% del mercato dell'e-commerce in Cina, che è il secondo più grande al mondo. Il commercio internazionale ricopre il 12% della top line della società, mentre l'infrastruttura internet e il cloud computing rappresentano l’1,9% dei ricavi.

La società ha inoltre rilevato che il 19,7% del suo volume lordo al dettaglio nel quarto trimestre del 2013 è pervenuto da utenti mobili. Nello stesso periodo di tempo, l'organizzazione vanta 136 milioni di utenti mensili attivi di telefonia mobile. Alibaba sta investendo pesantemente nel raggiungere i clienti attraverso dispositivi mobili come tablet e smartphone. Essa possiede azioni di messaggistica app TangoMe e ride-sharing Lyft, che serve oltre 60 città degli Stati Uniti; inoltre, dispone di un proprio sistema operativo mobile e di locazione presso società di comunicazione per offrire servizi mobile e pacchetti di dati.

Le prospettive

I traders stanno monitorando l’IPO di Alibaba, in quanto si prevede possa influenzare pesantemente i mercati. E’ interessante notare che il mercato dell'e-commerce cinese è salito del 120% di anno in anno dal 2003, mentre quest'anno si prevede il raggiungimento dei 283 miliardi dollari e il conseguente sorpasso sul mercato USA. Inoltre, le persone che svolgono acquisti online in Cina sono più che raddoppiati in tre anni, raggiungendo i 250 milioni di utenti. Con un numero crescente di persone che iniziano a fare acquisti e il resto della popolazione del paese che si avvicina sempre di più al mondo on-line, gli analisti prevedono che il mercato dell'e-commerce raggiungerà tra i 420 e i 650 miliardi di dollari nel 2020. Il fondatore di Alibaba, Jack Ma, ha affermato che la natura immatura della maggior parte dei rivenditori cinesi non in linea, consentirà all’e-commerce di svilupparsi più velocemente e più in Cina che in altri paesi. Tenendo conto di questi fatti, gli investitori ponderano che ci sia margine di miglioramento e di crescita per Alibaba.

Gli analisti più esperti ritengono che una buona valutazione IPO potrebbe essere solo l'inizio di un percorso ricco di soddisfazioni. Essi sostengono che se Alibaba riesciusse a mantenere la sua posizione di leader nel settore e ad espandersi in altri servizi, potrebbe diventare una delle aziende più importanti al mondo in cinque anni da oggi, possibilmente con più di 1.000 miliardi dollari in transazioni effettuate attraverso le sue piattaforme ogni anno.

Con tutte queste promettenti prospettive, vuoi investire in Alibaba?

To maximize our visitors browsing experience TeleTrade uses cookies in our web services. By continuing to browse this site you agree to our use of cookies. If you disagree, you may change your browser settings at any time. Read more

  • © 2011-2016 TeleTrade-DJ International Consulting Ltd

    TeleTrade-DJ International Consulting Ltd is registered as a Cyprus Investment Firm (CIF) under registration number HE272810 and licensed by the Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) under license number 158/11.

    TeleTrade-DJ International Consulting Ltd opera in conformità con le direttive europpe MiFID.

  • Le informazioni contenute in questo sito hanno mero scopo informativo. Tutti i servizi e le informazioni provengono da fonti ritenute attendibili. TeleTrade-DJ International Consulting Ltd ( per brevità, "TeleTrade") e/o terzi fornitori di informazioni, non danno alcuna garanzia sui servizi erogati e sulle informazioni fornite. Utilizzando tali informazioni e servizi, l'utente accetta che TeleTrade non si assuma – in nessun caso – alcuna responsabilità nei confronti di qualsivoglia persona o ente per qualsiasi perdita o danno, in tutto o in parte imputabili all'affidamento su tali informazioni e servizi.

  • TeleTrade collabora con SafeCharge Limited, azienda specializzata in transazioni elettroniche autorizzata e regolamentata dalla Banca Centrale di Cipro, nonché uno dei principali membri di MasterCard Europe e Visa Europe. TeleTrade collabora anche con Moneybookers e Neteller, operatori che offrono servizi di e-wallet elettronici autorizzati e regolamentati dalla Financial Conduct Authority.

    Si prega di prendere completa visione di tutte le condizioni di utilizzo.

  • Per ottimizzare l'esperienza di navigazione dei visitatori, TeleTrade DJ utilizza i cookie nei suoi servizi web. Continuando a navigare sul nostro sito, quindi, l'utente accetta di utilizzare i cookie. In caso di disaccordo è possibile modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento. Per saperne di più.

    TeleTrade-DJ International Consulting Ltd attualmente non offre i propri servizi a residenti o cittadini degli Stati Uniti d'America.

Служба технической поддержки:
8-800-200-31-00, support@teletrade-dj.com

  • Онлайн-консультация
  • Заказать звонок
  • Написать письмо
Connect with Us
Online
consultant
Request a callback
Top Page